WhatsApp sarà vietato ai minori di 16 anni

WhatsApp sarà presto vietato, già dalle ultime versioni, ai minori di 16 anni in Europa, per il resto del mondo, invece, i limiti scendono a 13 anni. Una regola ben precisa, garantire sicurezza alle persone minorenni, può però essere fatta esplicita richiesta d'uso da parte dei genitori o qualsiasi altro soggetto che ne garantisce a proprie responsabilità l'utilizzo del servizio. Ecco quando dichiarato dalla società nei termini di servizio:


Età. Se risiede in un Paese nella Regione europea, l'utente deve avere almeno 16 anni per utilizzare i nostri Servizi (o l'età superiore necessaria nel suo Paese affinché sia autorizzato a registrarsi e a usare i nostri Servizi). Se risiede in qualsiasi altro Paese ad eccezione di quelli nella Regione europea, l'utente deve avere almeno 13 anni per utilizzare i nostri Servizi (o l'età superiore necessaria nel suo Paese affinché sia autorizzato a registrarsi e a usare i nostri Servizi). Oltre ad avere l'età minima richiesta per usare i nostri Servizi in base alle leggi applicabili, ove l'utente non abbia l'età richiesta per poter accettare i Termini nel suo Paese, il suo genitore o il suo tutore devono accettarli a suo nome.

Puoi consultare la normativa completa cliccando qui