Intel da vita alla nuova linea di processori Pentium Silver e Celeron "Gemini Lake"


Intel lancia i nuovi processori desktop e portatili "Gemini Lake" destinati agli utenti di computer che desiderano prestazioni ragionevoli senza spendere troppo. Nonostante alla fine trovino la loro strada nei budget build e nei notebook a basso costo, questi nuovi chip Pentium Silver e Celeron dovrebbero dimostrarsi abbastanza capaci. Infatti, Intel afferma di essere il 58% più veloce rispetto ai computer entry-level di quattro anni fa.


È più chiaro che mai che la connettività sia veloce e affidabile : per la prima volta su qualsiasi piattaforma PC, Intel offrirà funzionalità Wi-Fi Gigabit per una connettività ultraveloce con i nuovi processori Intel Pentium Silver e Intel Celeron. Standard di settore di 2 × 2 802.11AC con canali a 160 MHz, gli utenti ora hanno la capacità , per prestazioni di rete, estremamente veloci che offrono velocità di download fino a due volte più veloci rispetto ai sistemi che utilizzano 802.11AC, 12 volte più velocemente rispetto ai sistemi che utilizzano 802.11 BGN e persino più veloce di una connessione Gigabit Ethernet cablata.


I sistemi Intel Pentium Silver e Intel Celeron saranno in grado di gestire i più recenti contenuti multimediali avanzati per un'esperienza di streaming dei contenuti da siti popolari come YouTube e Netflix.  Intel offre anche per la prima volta una tecnologia di visualizzazione denominata Local Adaptive Contrast Enhancement (LACE), progettata per aiutare le persone a vedere chiaramente lo schermo all'aperto con luce vivida e luce abbagliante. sicurezza abilitata all'hardware per un'esperienza online più veloce e sicura.
Intel condivide i seguenti vantaggi significativi di questi nuovi processori a basso costo.

  • Scarica un film HD da 8 GB  in circa un minuto con Intel 9560 AC anziché 10 minuti con 802.11 BGN

  • Velocità di download fino a due volte superiore rispetto a un 802.11AC 2 × 2

  • Guardare i propri contenuti multimediali fino a 10 ore di riproduzione locale HD senza dover ricaricare (batteria 35WHr)
Intel ha già confermato il lancio di questi nuovi processori, ma per il consumatore finale saranno disponibili alla vendita fino al primo trimestre del 2018.