Recuperare i file cancellati dal cestino con Recuva


A chi non è mai capitato di dover cancellare un file importante nel cestino e poi pentirsene amaramente?. Credo un pò a tutti, molti dicono che eliminare i file dentro il cestino, sia un'azione irrimediabile e senza possibilità... Oggi invece vi mostro come recuperare tutti quei file cancellati accidentalmente! Cominciamo!

Innanzitutto ci tengo a precisare che una volta che il file sia stato definitivamente cancellato dal cestino, non dovete assolutamente spegnere o riavviare il pc in quanto quest'ultimo verrebbe eliminato per sempre! Detto questo, procuriamoci il software Recuva direttamente dal sito ufficiale


Quando lo andremo ad installare accertiamoci che nella sezione "opzioni di installazione" non sia selezionata la spunta di "installazioni di terze parti" come ad esempio toolbar e quant'altro, successivamente proseguiamo l'installazione

Una volta avviato eseguiamo le seguenti operazioni:

  • A primo avvio ci verrà indicata una schermata di benvenuto, noi clicchiamo su "avanti";

  • Adesso selezioniamo il "tipo di file" che abbiamo cancellato tra cui "Immagini, Musica, Documenti, Video, Compresso, Email", se non siamo sicuri del formato del file clicchiamo su "Altri" cosi eseguirà una ricerca generale dei file all'interno del sistema e clicchiamo su "avanti";

  • Infine selezioniamo la "posizione del file" in precedenza cancellato, il programma offre le seguenti opzioni "Su card multimediale o Ipod, in Documenti, nel cestino, o in una posizione specifica", se non siamo sicuri dov'era posizionato, ci basterà pigiare su "non sono sicuro" cosi il programma farà una ricerca generale all'interno del pc;

  • Ora il programma è pronto per effettuare il controllo, se effettuiamo la prima scansione è troveremo il file, allora non ci sarà bisogno di selezionare "Attiva scansione approfondita" in quanto il file è stato trovato con la "ricerca normale". Se non lo dovessimo trovare con la scansione normale, allora sarà necessario attivare la "scansione approfondita" selezionando la spunta, ci impiegherà più del dovuto ma il risultato sarà molto soddisfacente; di seguito clicchiamo su "Avvia"

  • Ora aspettiamo che la scansione finisca.

  • Una volta finito ci saranno molti file all'interno del programma, per trovare il file desiderato dobbiamo sapere il nome di quest'ultimo, oppure, se non si conosce il nome, scorrere l'elenco ed andare a premere a caso fin quando lo troveremo. Vi ricordo che in corrispondenza ad ogni file si trova un pallino tra Verde (recuperabile), Rosso (non recuperabile), e Arancione (danneggiato). l'importante che il file sia sempre di colore verde cosi da avere la certezza che venga recuperato senza problemi;

  • Se invece conosciamo il nome del file cancellato, subito dopo aver finito la scansione, andremo a pigiare su "Passa a modalità avanzata", sulla lente di ingrandimento digitiamo il nome del nostro file da recuperare, e se non dovessimo trovare nella ricerca il file, allora dobbiamo rieseguire il controllo selezionando nel menu a sinistra il percorso dell'hard disk che tradizionalmente sta come "Disco Locale (C:)" oppure selezionare un'altro percorso da dove è stato cancellato il file.

  • Finita la scansione, troveremo il nostro file pronto per essere ripescato ed utilizzato sul nostro pc, facendo "clic "con il "tasto destro del mouse" e sul tasto "recupera".

  • Infine selezioniamo la posizione da dove salvare il file e poterlo tranquillamente riutilizzare!

Tutto qui, io ti saluto e ci vediamo al mio prossimo articolo!