Linux Mint 18.1 "Serena" Xfce Edition (BETA): Novità in arrivo!


Linux Mint 18.1 Serena Xfce Edition è basata su Ubuntu 16.04 e offre il supporto fino al 2021. La versione del kernel è la 4.4 e l'ambiente Xfce è stato aggiornato alla 4.12.
Un cambiamento di notevole importanza riguarda il lettore musicale Banshee, infatti in questa nuova versione di Mint, verrà rimpiazzato con il nuovissimo Rhythmbox che presenta nuove funzioni ed è molto sicuro: La scelta di togliere Banshee secondo gli sviluppatori di Linux Mint, riguarda l'assenza di sviluppo, ed una notevole presenza di bug che lo affliggevano da molti anni.


Il Display Manager (MDM) viene aggiornato alla 2.0, questo offre all'utente molte migliorie tra cui:

  • La schermata di login si applica ora con la configurazione del layout di tastiera. Questo risolve il problema delle tastiere senza fili della Logitech.

  • Nei casi in cui i nomi dei plug del monitor non sono disponibili (nel caso di Ubuntu Xenial a causa di una regressione in GTK +), i monitor possono essere selezionati da ID.

  • XDG_DATA_DIRS compare molto più tardi nella sequenza di login e la correzione per i Flatpack.

  • Le correzioni sono state fatte nella sequenza di arresto e l'avvio del script PostSession.

Di seguito vengono elencati i requisiti di sistema:

  • 512 MB di RAM (1 GB consigliato).

  • 9GB di spazio su disco (20 GB consigliati).

  • Scheda grafica con risoluzione 800 × 600 (1024 × 768 consigliato).

  • DVD o USB.

Cosa ne pensi di questa nuova versione di Linux Mint? Dimmi la tua nei commenti!